Coumadin & succo di mirtillo effetti collaterali

Elevato INR

Coumadin è un farmaco anticoagulante di prescrizione per i pazienti a rischio di coaguli di sangue. Ogni paziente inizia a basse dosi e quindi riceve dosi più elevate sotto una stretta supervisione del medico. Il monitoraggio per mantenere l’obiettivo di anti-coagulazione desiderato continua finché il paziente utilizza Coumadin. La letteratura medica riporta studi di casi in cui bere il succo di mirtillo sembra provocare effetti collaterali gravi, anche fatali di Coumadin, ma la prova di questa coumadina: l’interazione del mirtillo non si dimostra determinante.

emorragia

Il nome generico di Coumadin è warfarin. La coumadina funge da anticoagulante inibendo gli enzimi dipendenti da vitamina K del processo di coagulazione. INR sta per “International Normalized Ratio”, un punteggio standardizzato per quanto la droga impedisce il tempo di coagulazione. La gamma terapeutica per l’INR è di 2 a 3. Nel 2003 il comitato britannico per la sicurezza in medicina ha pubblicato un rapporto citando otto casi di INR elevati con consumo di succo di mirtilli. Nel numero di novembre 2008 del “American Journal of Health System Pharmacy”, il dottor KA Mergenhagen ha riportato un caso di elevata INR dopo che un paziente aveva consumato la salsa di mirtilli ogni giorno per una settimana. Ciò si è verificato durante la settimana dopo il Ringraziamento. A differenza degli studi di caso, in uno studio clinico controllato, 30 pazienti stabilizzati su warfarin hanno bevuto otto once di cocktail di succo di mirtillo per due settimane. Le loro INR non sono aumentate significativamente. La quantità di mirtillo potrebbe non essere stata sufficiente a provocare un’interazione.

Effetti collaterali coumadina più rari

Segni di sanguinamento incontrollato dovuti all’attività anti-coagulazione includono sangue nelle urine o sgabello, tosse del sangue, facilità di crepe, sanguinamenti del naso, sanguinamenti gengivali, caduta della pressione sanguigna e ictus. Secondo il dottor JP Rindone nel numero di maggio del 2006 di “American Journal of Therapeutics”, uno studio di casi ha riportato sanguinamenti oltre ad elevate INR. Il meccanismo proposto per l’interazione è che i mirtilli contengono sostanze che inibiscono gli enzimi del fegato responsabili della inattivazione metabolica del Coumadin, con conseguente concentrazione di sangue superiore e attesa e maggiore potenza.

Effetti collaterali succo di mirtillo

Oltre l’elevato INR e gli effetti collaterali emorragici, che sono effettivamente a causa degli effetti previsti più forti di quanto previsto, sono riportati effetti collaterali più rari riportati per Coumadin. Questi includono “sindrome delle punte porpora”, causate dal blocco delle piccole arterie nei piedi, della necrosi o del gangrena della pelle e dei tessuti e della morte. Secondo il dottor AP Griffiths nel numero di novembre del 2008 di “Journal of the Royal Society per la promozione della salute”, un caso studio ha riportato la morte di un paziente che aveva iniziato a bere il succo di mirtillo pur mantenendo la sua consueta dose di Coumadin.

Il succo di mirtilli non ha effetti collaterali. In una sperimentazione clinica pubblicata dal Dr. Marion McMurdo nel maggio 2005, numero di “Età e invecchiamento”, per 376 uomini e donne anziani, metà ricevendo 300 ml / die cocktail di succo di mirtillo e mezza bevanda placebo per 40 giorni. I risultati hanno riportato differenze significative in eventi avversi o abbandoni tra i due gruppi. Così, Coumadin non può potenziare o sopprimere gli effetti collaterali inesistenti del mirtillo.

Diversi tipi di corde salto

Panoramica

La corda di salto è un allenamento completo che brucerà un sacco di calorie e ti rende in forma fitness eccellente. La corda di salto per 10 minuti offre vantaggi cardiovascolari simili a quelli per il nuoto per 20 minuti o per jogging per 30 minuti. Il tipo di corda di salto che ti serve dipende dal tipo di salto che farai.

Corda di salto in rilievo

La corda di salto in rilievo ha un cavo interno in nylon rivestito in plastica o poliuretano, segmenti lunghi da 1,5 pollici. Queste perline sono fatte da molti colori diversi per aumentare la visibilità della corda in competizioni e mostre. Le perline aumentano il peso della corda, aggiungendo all’allenamento, tuttavia, se si perde e si accusa per caso, la corda può essere abbastanza dolorosa. Le corde in rilievo sono resilienti e buone per superfici dure dove altre corde potrebbero cadere rapidamente. Le perle impediscono la rottura della fune, che è un’altra buona qualità per i ponticelli principianti. Le corde in rilievo fanno un salto ritmico molto facile, perché il jumper può sentire il suono delle perline che colpiscono il suolo e si sforzano di un ritmo. Uno svantaggio della corda in rilievo è che a volte rimbalza fuori dal suolo e può causare un errore. Questo non dovrebbe essere di preoccupazione per un ponticello ricreativo o fitness che non mira a concorrenza.

Corda di salita di velocità

Le corde di salto di velocità sono fatte da un cavo vinile sottile. Sono migliori per l’uso in ambienti interni, perché si troveranno velocemente sul calcestruzzo o su altre superfici dure. Sono facilmente regolabili legando un nodo nella corda sotto la maniglia. La corda di velocità è molto più leggera e più veloce di una corda di perline, ma il cavo sottile è più incline alla rottura. La corda di velocità è spesso utilizzata dai pugili e da altri atleti in una formazione seria, perché consente il maggior numero di giri al minuto e il risultato è un allenamento intenso con un sacco di calorie bruciate. Il cavo leggero e sottile consente anche di eseguire movimenti di attraversamento, più “sotto” (la corda oscilla sotto i piedi più volte in un salto) e il salto di velocità. Questa fune può trasformarsi da cinque a sei volte al secondo, ed è usato per rompere molti record americani e nazionali.

Corda di salto in pelle

La corda di salto di pelle è leggermente più pesante della corda di velocità del vinile. Spesso ha maniglie in legno e il cavo è più spesso. Toglie meno della corda di velocità. La corda in pelle è molto popolare a causa del suo peso confortevole e perché rende meno rumore della corda di perline. La fune di salto di cuoio e la corda di velocità sono disponibili con maniglie ponderate facoltative.

Corda di salto del panno

La corda di salto del panno scivola facilmente sulla superficie del pavimento piuttosto che rimbalzare come la corda in rilievo o di velocità. La corda del panno è realizzata in molti colori visibili e adatta a esibizioni e concorsi. Lo svantaggio della fune è che si sporca facilmente e non dura molto su superfici dure. Il suo peso leggero può rendere difficile la rotazione, poiché la corda è facilmente deformata da una brezza o quando colpisce una superficie irregolare. Le corde del panno sono molto popolari per i ponticelli doppie olandesi.

Il doppio stile di salto olandese utilizza due corde salto che vengono trasformate da due persone, mentre una o più persone saltano. Le corde doppie olandesi sono molto più lunghe di quelle regolari di salto di una persona, che vanno da 14 a 60 piedi per i ponticelli multipli. Ci sono tre tipi di corde doppie olandesi: corda in rilievo che è molto resistente, fornisce un controllo eccellente ed è facile da girare, corda di panno, che è molto morbido e facile da controllare e corda di liquirizia che viene utilizzato per la velocità di salto di concorrenza.

Le corde di salto per i bambini devono essere più corte delle funi adulte. È meglio iniziare con una corda in rilievo, perché non si stringono facilmente. Assicurarsi che la corda non sia troppo breve o che si verifichino troppi errori e che il bambino possa scoraggiarsi.

Doppie corde di salto olandese

Corda da salto dei bambini

Come faccio a bere proteine ​​del siero di latte d’oro?

La proteina del siero di latte può aiutare a perdere peso, costruire muscoli e recuperare dopo l’esercizio, secondo il National Dairy Council. La polvere di ottima nutrizione del 100% Whey Gold Standard contiene principalmente isolati di proteine ​​del siero di latte, una forma pura di proteine ​​del siero di latte in cui è stato rimosso quasi tutto il lattosio. Godetevi la polvere di proteine ​​del siero di latte come integratore di alimenti ricchi di proteine.

Hai un Blender?

Riempire il frullatore con 6 o 8 once di acqua o altro liquido, aggiungere 1 cucchiaio di proteine ​​di proteine ​​di proteine ​​di oro standard e mescolare fino a 30 secondi. Aggiungere un paio di cubetti di ghiaccio e mescolare per altri 30 secondi. Diventa creativo gettando in ingredienti aggiuntivi, come frutta fresca o congelata, olio di semi di lino o burro di arachidi.

Nessun Blender? Nessun problema

Mettere una scodella della polvere e 6 a 8 once di liquido in una tazza di scuote o in un grande vetro. Agitare o mescolare con un cucchiaio per 30 secondi o fino a dissolvere. Usa meno o più liquidi per regolare la consistenza e la dolcezza della tua scossa.

Effetti collaterali comuni di narcotici

Panoramica

I narcotici sono farmaci usati per il trattamento del dolore da moderata a grave. Possono essere utilizzati per il dolore cronico, la malattia o per la gestione del dolore dopo una procedura chirurgica. Molti farmaci narcotici sono mescolati con altri farmaci, come l’acetaminophen per un forte sollievo dal dolore. Gli analgesici narcotici agiscono nel sistema nervoso centrale (CNS) per alleviare il dolore, afferma la Mayo Clinic. Ci sono alcuni effetti collaterali comuni di stupefacenti che gli utenti dovrebbero essere a conoscenza.

Vertigini e sonnolenza

Può provare vertigini e sonnolenza mentre prendi un farmaco narcotico. Alcuni utenti possono anche sentirsi in difficoltà. Questi effetti indesiderati dovrebbero diminuire nel tempo come il tuo corpo si adatta al farmaco. Prendendo il farmaco con il cibo può diminuire questi effetti secondari. Dovreste usare cautela durante la guida o l’utilizzo di macchinari pericolosi fino a quando non saprai come influirà il tuo farmaco. Se questi effetti collaterali persistono e non è possibile completare le attività quotidiane, rivolgersi al proprio medico curante.

Nausea e vomito

Nausea e vomito sono effetti collaterali comuni di narcotici. Dovresti prendere il tuo farmaco con cibo o latte per ridurre gli effetti gastrointestinali. È possibile che dopo aver preso il farmaco per alcuni giorni, la nausea e il vomito diminuiranno. Ciò si verifica quando il tuo corpo si adatta al tuo medicinale. Piccoli cambiamenti dietetici possono influenzare questi effetti secondari. L’evasione di alimenti piccanti o grassi e il consumo di pasti più piccoli, distanziati per tutta la giornata, possono contribuire ad alleviare la nausea e il vomito. Tuttavia, se si verificano vomiti gravi, contattare il medico. Potresti essere a rischio di diventare disidratato. Il medico può modificare il regime del farmaco.

Cefalea e stanchezza

L’emicrania e la fatica sono effetti collaterali comuni di farmaci narcotici. Si può sentire più sonno e debole del solito. La cefalea e la stanchezza dovrebbero diminuire nel tempo come il tuo corpo si adatta al tuo farmaco.

Tolleranza e dipendenza

La tolleranza e la dipendenza possono verificarsi come effetto collaterale dell’uso narcotico. Quando i narcotici vengono utilizzati per lungo tempo, il corpo potrebbe abituarsi a loro e ha bisogno di somme più grandi per alleviare il dolore, riferisce la Clinica Mayo. Questo è conosciuto come “tolleranza”. Quanto più tempo prende il farmaco, maggiore è la probabilità che tu sviluppi la tolleranza. Inoltre, alcune persone diventano dipendenti da farmaci contro il dolore narcotico. È più probabile che si sviluppi una dipendenza dal farmaco se hai avuto un problema con la dipendenza da farmaci in passato. Se si sente che si sta sviluppando tolleranza o una dipendenza dal farmaco, rivolgersi al proprio medico. Il più presto riconoscerai il problema, più sarà facile risolvere.

Può provare la stitichezza durante l’assunzione di farmaci narcotici. Questi farmaci rallentano il tratto gastrointestinale, rendendo più facile per voi stitichezza. Provate ad aggiungere frutta, verdura e fibre aggiuntive nella vostra dieta e bere almeno otto o dieci bicchieri d’acqua ogni giorno. Questi cambiamenti dietetici possono contribuire ad alleviare la costipazione. Se questi cambiamenti non riducono la costipazione, chiedere al medico se si può prendere un ammorbidente sgabello, come Colace, per un sollievo.

Stipsi

Malattie che causano un lento metabolismo

Panoramica

Numerose malattie possono influenzare il metabolismo di una persona. Secondo la National Library of Medicine e gli Istituti Nazionali di Salute o NIH, il metabolismo è l’insieme delle reazioni chimiche che si verificano nel corpo di una persona per trarre energia da cibo ingerito. Il metabolismo è un processo in corso che inizia alla concezione e termina alla morte. A volte, le malattie possono influenzare il tasso di metabolismo di una persona, causando che i processi metabolici si verificano più rapidamente o più lentamente del solito.

Ipotiroidismo

L’ipotiroidismo è una malattia che può rallentare il metabolismo. Secondo l’Istituto Nazionale del Diabete e delle Malattie del Digestivo e del Rene o della NIDDK – una divisione degli Istituti Nazionali di Salute – ipotiroidismo si verifica quando la ghiandola tiroidea di una persona non produce adeguate quantità di ormone tiroideo per soddisfare le esigenze del corpo e senza sufficiente L’ormone tiroideo, il metabolismo di una persona rallenterà. Il NIDDK afferma che circa il 5 per cento degli americani hanno ipotiroidismo e che le donne sono più suscettibili all’ipotiroidismo rispetto agli uomini. L’ipotiroidismo è causato da numerosi fattori, tra cui la malattia di Hashimoto, la tiroidite, la rimozione chirurgica di tutto o parte di una tiroide di una persona, trattamenti di radioterapia tiroidea e alcuni farmaci. I sintomi comuni associati all’ipotiroidismo includono i seguenti: stanchezza, aumento di peso, intolleranza a freddo, capelli sottili e depressione.

Sindrome di Prader-Willi

La sindrome di Prader-Willi è una malattia che può rallentare il metabolismo. L’Associazione Sindrome di Prader-Willi o PWSA – un’organizzazione dedicata al miglioramento della qualità della vita delle famiglie colpite dalla sindrome di Prader-Willi – afferma che la sindrome di Prader-Willi è una malattia genetica rara che causa un’obesità pericolosa per la vita nei bambini e Che la sindrome di Prader-Willi è causata da sette geni cancellati o inespressi sul cromosoma 15. Secondo la PWSA, la sindrome di Prader-Willi colpisce ugualmente i maschi e le femmine ed è visibile in tutte le culture. I segni ei sintomi comuni associati alla sindrome di Prader-Willi includono la diminuzione del tono muscolare, la bassa statura, la pubertà ritardata e lo sviluppo sessuale incompleto, la iperfagia o l’eccesso di cibo e un lento metabolismo. Il PWSA afferma che la iperfagia combinata con un lento metabolismo può portare ad un’obesità pericolosa per la vita nei bambini con sindrome di Prader-Willi.

Diabete

Il diabete è una malattia che può rallentare il metabolismo. Secondo la Fondazione Nemours – un’organizzazione senza scopo di lucro con sede a Jacksonville, Florida, dedicata al miglioramento della salute dei bambini – il diabete di tipo 2 colpisce il metabolismo di una persona e può portare all’obesità. Una persona con diabete di tipo 2 spesso ha livelli elevati di insulina nel suo sangue, poiché le sue cellule non sono più sensibili all’effetto insulinico e i livelli elevati di insulina aumentano l’accumulo di grassi mentre inibiscono il metabolismo dei grassi. La Fondazione Nemours afferma che la maggior parte dei diabetici di tipo 2 sono in sovrappeso a causa della insensibilità delle cellule all’insulina. Secondo l’American Diabetes Association, il diabete di tipo 2 è il tipo più comune di diabete ed è più comune nelle popolazioni seguenti: afroamericani, latinoamericani, americani nativi, americani asiatici, hawaiani nativi e anziani. I diabetici di tipo 2 possono essere in grado di aumentare il loro metabolismo attivando attività fisica regolare, in particolare attività aerobica.

Fasi di sviluppo per un bambino di 0-3 mesi

Panoramica

Nei primi tre mesi, lo sviluppo del tuo bambino è la tappa delle principali tappe delle sue prime parole e dei primi passi. Dopo uno spunto nella crescita del cervello nel primo mese, il tuo bambino passerà dal comportamento principalmente riflessivo al comportamento intenzionale. Dopo la perdita di qualche once dopo la nascita, continuerà a guadagnare peso e crescerà di lunghezza. Otterrà il controllo dei suoi grandi muscoli, soprattutto il collo e le braccia.

Neonato

I neonati spesso perdono qualche once di peso nei primi giorni, ma dopo due o tre settimane il vostro bambino sarà probabilmente tornato al suo peso alla nascita. Dopo di che, si può aspettare che lei guadagna circa un’oncia al giorno per il resto del primo mese. La testa del tuo bambino crescerà di circa un pollice nella circonferenza per ospitare uno spunto nello sviluppo del cervello nel primo mese. Il tuo neonato non può ancora concentrare gli occhi, ma può seguire i movimenti dai 6 ai 12 pollici del viso e può riconoscere la voce della madre. Tuttavia molti dei comportamenti del tuo bambino nel primo mese sono involontari e riflessivi.

Uno a due mesi

A sei o otto settimane, il tuo bambino sorride il suo primo vero sorriso. Il tuo bambino potrebbe anche piangere più spesso questo mese: secondo la guida per l’infanzia per la salute e lo sviluppo del tuo bambino, il bambino medio di 2 settimane grida per 1-3 / 4 ore al giorno, mentre la media di 6 settimane -La piccola bambino piange tre ore al giorno. Sarà in grado di dormire per tre o quattro ore in un tratto. Il tuo bambino otterrà un certo controllo della sua testa, tenendolo costante se tu la aiuti sulla spalla e solleva leggermente mentre si trova sul ventre. Le braccia e le gambe si estendono quando è rilassata, in contrasto con la “posizione fetale” dei bambini più giovani.

Due o tre mesi

Per circa 2 mesi di età, il tuo bambino si accarezza, ride e fa qualche suono di parole. Sarà in grado di portare le mani a volontà, e potrebbe essere in grado di afferrare un giocattolo. La sua visione si è migliorata in modo da poter vedere i dettagli fino a pochi metri di distanza: da 3 mesi, quando si trova sul ventre, potrà sollevare la testa a 90 gradi e potrebbe anche essere in grado di alzare il corpo su di lei mani. Potrebbe essere in grado di ricadere o di sopportare il peso sulle gambe quando la tieni in posizione in piedi. La cosa migliore di tutti, per 3 mesi, la maggior parte dei bambini ha stabilito una routine di mangiare e dormire, e alcuni bambini dormono durante la notte.

Effetti collaterali pillole cortisone

Panoramica

Le pillole del cortisone (noti anche come corticosteroidi) sono farmaci da prescrizione usati principalmente per trattare le condizioni causate o esacerbate da infiammazioni. Questi potenti farmaci inibiscono il sistema immunitario, ma possono anche causare gravi effetti collaterali, sia a breve che a lungo termine.

Effetti gastrointestinali

L’uso a breve termine delle pillole cortisone può portare ad uno stomaco sconvolto (indigestione e nausea). Alcuni pazienti sperimentano anche un appetito più grande e un aumento di peso.

Effetti del sistema nervoso

L’uso orale di corticosteroidi può anche causare disturbi del sonno, in quanto il farmaco può interrompere il ciclo normale del cortisolo del corpo. Il cortisolo è il corticosteroide prodotto naturalmente dal corpo e presenta tipicamente i livelli più bassi di notte e i livelli più alti della mattina. Le pillole cortisone possono anche causare oscillazioni di umore e mal di testa.

Effetti metabolici

La Clinica Mayo nota che l’uso a lungo termine dei corticosteroidi orali può anche causare cambiamenti nel metabolismo del corpo. Ciò può portare ad elevato zucchero nel sangue (che può aggravare o portare a diabete di tipo 2). L’uso orale di corticosteroidi può anche portare a livelli elevati di trigliceridi, che a sua volta possono portare ad aterosclerosi e malattie cardiovascolari.

Rigenerazione grassa

La Società Dermatologica della Nuova Zelanda spiega che l’uso a lungo termine dei corticosteroidi orali può anche causare una caratteristica ridistribuzione del grasso per tutto il corpo. I pazienti spesso sviluppano più grassi in faccia (noti anche come “facies di luna”) e sviluppano grassi addizionali nella schiena (“bufalo”). L’uso di corticosteroidi induce anche grasso ad accumularsi nell’addome del paziente.

Le pillole cortisone possono anche causare l’osteoporosi, una condizione in cui le ossa diventano deboli e fragili. I pazienti con osteoporosi hanno maggiori probabilità di sviluppare fratture.

osteoporosi

Effetti immunologici

Il cortisone è comunemente prescritto come un immunosoppressore. Ciò può causare il sistema immunitario a diventare anormalmente debole, che porta ad un paziente essere più sensibili alle infezioni. Ciò può anche portare a riattivare i virus precedentemente dormienti (come la varicella zoster, che è responsabile della causa delle zanne).

Effetti collaterali comuni di lamotrigina

Problemi visivi

Lamotrigina è il nome medico generico per Lamictal. È un farmaco anticoncezionale usato per trattare le persone affette da epilessia. Gli esperti riferiscono che può anche essere utilizzato per le persone che soffrono di disturbo bipolare. È un medicinale da prescrizione che può aiutare a controllare la sindrome di Lennox-Gastaut, crisi toniche-cloniche e parziali. La lamotrigina può essere somministrata come pillola in tre forme: standard, rilascio prolungato e masticabile.

Problemi di coordinamento

Tra i più comuni effetti collaterali potenziali di prendere la lamotrigina sono problemi con la vostra visione. Ad esempio, potresti avere delle modifiche nel modo in cui vedete, ad esempio diventando lungimiranti o avvicinati. Puoi anche avere una visione sfocata come effetto collaterale del farmaco. Un altro effetto collaterale grave è la diplopia, o vedere doppie immagini di oggetti e persone. Informi immediatamente il medico se si verificano problemi di visione improvvisa durante l’assunzione di lamotrigina perché potrebbero essere necessari assistenza medica e il medico può voler modificare la medicina.

Problemi della pelle

La lamotrigina può anche disattivare la tua capacità di mantenere l’equilibrio. Questi tipi di effetti collaterali possono farti sentire instabili quando si cammina o si sposta in altro modo, o possono renderli agglutinati. Il tuo consueto coordinamento quando si compiono attività o attività comuni può anche essere influenzato e diminuito. Un altro effetto collaterale comune, capogiro, può anche verificarsi, ma non è considerato grave, afferma la Clinica Mayo. Dovrebbe scomparire e svanire mentre continui la terapia farmacologica.

Problemi di stomaco

Prendendo la lamotrigina può anche indurre un rash sulla tua pelle che può essere prurito. Anche se in un primo momento non può apparire così, questo problema è grave, quindi parlare immediatamente con il medico.

Problemi del dolore e del sonno

Quando inizi la somministrazione di lamotrigina, si può verificare nausea e vomito. Questa inquietudine si verifica quando il tuo corpo si acclimatasi al farmaco e molto probabilmente andrà via più ti continuerai a prendere il farmaco alla dose raccomandata dal medico. A meno che la nausea e il vomito persistano, normalmente non avrai bisogno di un medico, afferma la Clinica Mayo. Drugs.com elenca anche la stitichezza, la diarrea e la perdita di peso come comuni effetti collaterali non gravi del farmaco.

Quando cominci ad assumere la lamotrigina, potrebbe farti sentire molto stanco, più che normalmente. Questa sonnolenza passerà mentre continui a prendere il farmaco. Viceversa, Drugs.com afferma che un altro effetto collaterale comune e non grave è il problema di cadere o di dormire. Potresti anche avere mal di testa all’inizio del trattamento. Se uno qualsiasi di questi effetti collaterali persiste, informi il medico.

Malattie con basso contenuto di ferro e perdita di peso

Panoramica

Numerose condizioni possono causare bassi livelli di ferro nel corpo e la perdita di peso. Secondo il National Heart Lung and Blood Institute o NHLBI, non avere abbastanza ferro nel vostro corpo può causare anemia di carenza di ferro. Il ferro insufficiente è spesso dovuto alla perdita di sangue, alla dieta povera o all’incapacità di assorbire adeguate quantità di ferro dagli alimenti che consumi. Alcune condizioni mediche o parassiti possono causare bassi livelli di ferro e perdita di peso anche se la diagnosi e il trattamento corretti possono contribuire a ripristinare i livelli di ferro e il peso corporeo.

anchilostomatide

Hookworm è una malattia che causa bassa perdita di peso di ferro e di peso. Secondo i centri per il controllo e la prevenzione delle malattie, o CDC, il hookworm è un parassita intestinale che provoca diarrea e dolore addominale. Le infezioni aggressive sono particolarmente problematiche per alcune persone, tra cui neonati, bambini, donne in gravidanza e individui malnutriti. Le infezioni da guinzaglio di solito influenzano le persone in climi tropicali o subtropicali. I segni ei sintomi comuni associati ad agrimento includono anemia e bassi livelli di ferro, perdita di appetito e perdita di peso, prurito ed eruzione cutanea nell’area interessata, dolore addominale, sviluppo stupefatto e alterazione mentale compromessa. Il CDC stima che nel 2002 1,3 miliardi di persone in tutto il mondo sono state infettate da attaccapersone. Sviluppi il hookworm dal contatto diretto con il terreno contaminato o accidentalmente inghiottendo il terreno contaminato.

Gastrite

La gastrite è una condizione correlata allo stomaco che può causare bassi livelli di ferro e perdita di peso. L’Istituto Nazionale del diabete e delle malattie del digestivo e del rene, o NIDDK, afferma che la gastrite è infiammazione della mucosa o del rivestimento dello stomaco. La mucosa dello stomaco contiene cellule che generano acido, enzimi e muco. Quando la fodera dello stomaco è infiammata, la funzione di queste cellule è compromessa. La causa più comune di gastrite è l’infezione Helicobacter pylori della fodera dello stomaco. Secondo il NIDDK, i batteri Helicobacter pylori vengono trasmessi da persona a persona attraverso cibo e acqua contaminati. I segni e sintomi comuni associati alla gastrite includono bassi livelli di ferro, perdita di appetito e perdita di peso, dolori addominali o disagio, nausea, vomito e sangue nel vomito e sgabello. Il NIDDK stima che il 20-50% degli americani possa essere infetto da batteri Helicobacter pylori.

Ulcere peptiche

Le ulcere peptiche sono ferite aperte nel tratto digestivo che possono causare bassi livelli di ferro e perdita di peso. Secondo MayoClinic.com, ulcere peptiche possono formarsi nel rivestimento del tuo esofago, stomaco o intestino tenue superiore. Il dolore addominale è il sintomo più comune associato a questa condizione. Altri segni e sintomi comuni associati a ulcera peptica includono bassi livelli di ferro nel tuo corpo, perdita di peso inspiegabile, nausea e vomito, sangue nel vomito e sgabelli e perdita di appetito. Le cause più comuni di ulcera peptica includono l’infezione batterica e alcuni farmaci. MayoClinic.com afferma che le ulcere peptiche sono comuni, interessando fino al 10 per cento degli americani ad un certo punto della loro vita. Le possibili complicanze associate alle ulcere peptiche includono sanguinamenti interni, formazione di tessuti cicatriziali e infezione della cavità addominale – una condizione dolorosa nota come peritonite.

La dieta ad alta proteina e il pancreas

Il tuo pancreas è una piccola ghiandola situata dietro il tuo stomaco vicino alla parte superiore del piccolo intestino conosciuto come il duodeno. Il tuo pancreas funziona come parte del tuo sistema endocrino producendo gli ormoni insulina e glucagone vitali per regolare il tuo livello di zucchero nel sangue o di glucosio. Le cellule esocrine nel pancreas, chiamate cellule aciniche, producono enzimi amilasi per digerire i carboidrati, enzimi lipasi per digerire gli enzimi di grassi e proteasi per digerire proteine.

Protezione digestione

Le proteine ​​dietetiche sono grandi molecole costituite da piccoli amminoacidi legati tra loro in catene. Durante il processo di digestione, gli enzimi nel tuo stomaco e nei piccoli intestini abbattere la proteina nei singoli aminoacidi che le cellule che fiancheggiano il tuo piccolo intestino possono assorbire. Pepsina, un enzima prodotto dalle cellule che allinea lo stomaco, inizia a abbattere le molecole proteiche, ma gli enzimi proteasi prodotti dal pancreas svolgono la maggior parte della digestione. Mangiare una dieta ad alta proteina aumenta la necessità di questi enzimi pancreatici, causando il pancreas a lavorare più duramente.

Proteina e grasso

Le diete ad alto contenuto proteico non limitano solo il consumo di carboidrati, che possono contribuire all’insorgenza della malnutrizione in quanto i carboidrati contengono vitamine e minerali essenziali, ma anche promuovono il consumo di alimenti ad alto contenuto di grassi, come la carne rossa ei prodotti lattiero-caseari. Una dieta ad alto contenuto di grassi aumenta la necessità di lipasi, un enzima prodotto dal pancreas necessario per la rottura del grasso alimentare. Una dieta ad alta proteina con aggiunta di grassi mette più stress sul pancreas costringendola a lavorare più duramente. I medici, quindi, incoraggiano pazienti con malattie pancreatiche, come il cancro al pancreas o la pancreatite, per consumare una dieta a basso contenuto di grassi per ridurre lo stress sul pancreas.

Disturbi del pancreas

I disturbi pancreatici possono inibire la capacità del vostro pancreas di funzionare in modo adeguato. La pancreatite, l’infiammazione del pancreas, porta gli enzimi prodotti dal pancreas a rimanere all’interno delle cellule pancreatiche, che danneggia il tessuto. La pancreatite può verificarsi come malattia acuta, in rapida insorgenza, causando sintomi quali nausea, vomito, dolore addominale, febbre e impulso rapido. La pancreatite cronica, l’infiammazione che si verifica nel tempo e non guarisce, provoca sintomi simili con nausea e vomito, ma la diminuzione dell’assorbimento dei nutrienti porta a complicazioni a lungo termine tra cui malnutrizione, stanchezza, prolungata diarrea e perdita di peso. Il cancro del pancreas può anche inibire la funzione, causando diete ad alta proteina per aggiungere ancora più ceppo al pancreas disfunzionale.

chetosi

Gli avvocati di diete ad alto contenuto proteico li presentano come una soluzione di perdita di peso. Nonostante il fatto che molte diete ad alto contenuto proteico incoraggino l’uso di più grassi, la riduzione significativa dell’assunzione di carboidrati può promuovere la perdita di peso a breve termine. I carboidrati sono costituiti da molecole di zucchero e servono come la principale fonte di energia per il tuo corpo. Senza carboidrati, il tuo pancreas produce più glucagone per liberare energia conservata in cellule adipose. Le reazioni chimiche alle cellule di grasso di rottura producono un sottoprodotto acido noto come un chetone. L’accumulo di chetoni causa la chetosi, una condizione associata a una perdita di appetito, nausea e stanchezza. Oltre al crescente sforzo sul pancreas, le diete ad alto contenuto proteico aumentano il rischio di disfunzione renale e malattie cardiache. Al contrario, l’Istituto di Medicina raccomanda che i carboidrati rappresentino 45-65 per cento delle vostre calorie quotidiane, proteine ​​10-35 per cento e grassi 20-35 per cento per sostenere la buona salute.