Malattie trasmissibili che si diffondono attraverso la saliva

Panoramica

Saliva è una parte necessaria del processo digestivo. Inizia quando gli enzimi vengono prodotti per avviare la rottura degli alimenti durante la masticazione. La continua produzione di saliva mantiene la bocca umida. Molte malattie trasmissibili, tuttavia, trovano il passaggio da una persona all’altra attraverso il contatto con la saliva, come quando si bacia o si tenta.

Epstein-Barr Virus

Il virus di Epstein-Barr, o EBV, è un virus comune di herpes che causa molte malattie. I manuali di Merck riportano che l’EBV colpisce circa il 50 per cento di tutti i bambini negli Stati Uniti all’età di 5 anni e fino al 95 per cento degli adulti. I germi EBV trasferiscono quando il contatto viene fatto con la saliva della persona infetta, ad esempio attraverso il bacio. Una volta infettato, il virus Epstein-Barr rimane nel corpo per la vita. Il più comune EBV tra adolescenti e giovani adulti è la mononucleosi infettiva. I sintomi della mononucleosi infettiva comprendono la febbre, i linfonodi gonfi, la gola e l’affaticamento estremo che possono durare sei settimane o più. Il trattamento consiste in misure di comfort per la febbre e il dolore. Poiché la causa è virale, gli antibiotici non sono efficaci contro la malattia.

Influenza

L’influenza è una malattia respiratoria virale altamente contagiosa con sintomi caratteristici di dolori muscolari, mal di testa, mal di gola, febbre alta e naso che cola. L’influenza passa facilmente da una persona infetta attraverso qualsiasi contatto con muco o saliva, come per starnuti, tosse o baci. Disabled World riporta che esistono tre tipi di influenza: A, B e C, i tipi A e B sono i ceppi più gravi. L’immunizzazione contro l’influenza si concentra sui tipi A e B per i gruppi ad alto rischio come i bambini piccoli e gli anziani. Il trattamento dell’influenza consiste in farmaci antivirali e misure di comfort per la febbre e il dolore.

Meningite virale

Le malattie virali sono il risultato di virus che possono attaccare tutte le parti del corpo – la pelle, i nervi, il sistema digestivo, i sistemi muscolari e scheletrici. I virus come la meningite virale sono altamente contagiosi. La meningite virale è l’infiammazione dei rivestimenti che coprono il midollo spinale e il cervello. La trasmissione è facile attraverso il contatto con muco, saliva o sgabello di una persona infetta, come riportato dalla Penn State University. I sintomi della meningite virale includono un mal di testa, febbre con brividi, stanchezza, nausea, dolore al collo e confusione. Non esiste alcun trattamento per la meningite virale. Comfort misure mentre la malattia corre il suo corso includono la medicina per la febbre e il controllo delle cefalee, un sacco di liquidi e riposo. Gli antibiotici non sono efficaci nel trattamento delle malattie virali.

citomegalovirus

Cytomegalovirus, o CMV, è un virus comune che colpisce la maggior parte delle persone quando sono adolescenti, riferisce FamilyDoctor.org. Una volta infettato con CMV, il virus rimane per la vita, di solito in uno stato dormiente. CMV si diffonde attraverso il contatto con fluidi corporei di una persona infetta, come saliva, urina e sangue. Le persone a rischio elevato per CMV includono i neonati nati da mamme infette e da persone con un sistema immunitario debole.