Farmaci che causano glaucoma

Panoramica

Il glaucoma provoca danni al nervo ottico a causa di un aumento della pressione all’interno dell’occhio. La pressione nell’occhio può aumentare gradualmente come nel glaucoma ad angolo aperto, o può aumentare rapidamente come con glaucoma a angolo stretto. I pazienti con angoli di drenaggio stretti o glaucoma ad angolo stretto possono avere un rischio maggiore di un attacco di glaucoma dopo l’uso di determinati farmaci, tuttavia alcuni farmaci possono causare una maggiore pressione dell’occhio nei pazienti con glaucoma ad angolo aperto.

I corticosteroidi

L’uso di corticosteroidi – per via orale o per via endovenosa – può causare il glaucoma in alcuni pazienti. Secondo il dottor Jonathan Pederson in un articolo del 2009 della medicina di Minnesota, i corticosteroidi alterano la struttura dell’angolo di drenaggio e interferiscono con l’uscita di fluido dall’interno dell’occhio. Per alcuni pazienti la pressione dell’occhio rimarrà elevata anche dopo la sospensione del farmaco. Esempi di corticosteroidi includono prednisone e triamcinolone.

antidepressivi

Gli antidepressivi triciclici come amitriptilina possono causare un episodio di glaucoma in persone che hanno angoli di drenaggio stretti come indicato sul sito web di Perret Opticians. Le persone con glaucoma ad angolo aperto generalmente possono assumere questi farmaci senza alcun problema. Altri tipi di antidepressivi come gli inibitori della monoammina ossidasi come la fenelzina e gli inibitori selettivi di ricupero della serotonina, come la fluoxetina, possono causare il glaucoma in alcuni pazienti con angoli stretti.

Farmaci anti-psicotici

Alcuni farmaci anti-psicotici utilizzati per trattare pazienti con alcuni tipi di malattia mentale possono aggravare il glaucoma in alcuni pazienti con angoli stretti come indicato sul sito web di Perret Opticians. Esempi di questi farmaci sono thioridazine e chlorpromazine. I pazienti con glaucoma ad angolo aperto non possono avere problemi con questo farmaco, ma dovrebbero continuare a seguire con il medico oculista.

I farmaci anti-Parkinson

Alcuni farmaci usati per trattare la malattia di Parkinson possono causare glaucoma. Secondo la Società Malattia di Parkinson del Regno Unito, i farmaci come benztropina, amantadina e levadopa possono causare problemi nei pazienti con glaucoma ad angolo aperto e devono essere usati con cautela. Questi farmaci non devono essere utilizzati in persone con angoli stretti o glaucoma ad angolo stretto.

Secondo la Fondazione per la Ricerca del Glaucoma, entrambi gli antistaminici e i decongestionanti possono causare dilatazione degli allievi dell’occhio, ciò può causare problemi in persone che presentano stretti angoli di drenaggio nell’occhio o che già soffrono di glaucoma ad angolo stretto. La dilazione dell’allievo non dovrebbe causare problemi con glaucoma ad angolo aperto, ma i pazienti con glaucoma dovrebbero contattare il loro medico per consigli su questi farmaci. Esempi di questi farmaci includono difenhidramina, pseudoefedrina o fenilefrina.

Farmaci allergici