Complicanze di tonsille molto grandi

Panoramica

Le tonsille si riferiscono ai tessuti accoppiati che si trovano alla parte posteriore della gola. Questi tessuti contengono linfociti, cellule necessarie per combattere l’infezione. Il Manuale di Merck, una raccolta di informazioni mediche online per il medico, dice che le tonsille ingrandite si verificano tipicamente nei bambini e negli adolescenti in età prescolare. A volte queste tonsille non possono causare problemi, ma in alcuni casi si verificano complicanze di tonsille molto grandi.

Infezione alle orecchie

Le tonsille ingrandite possono predisporre le persone a sviluppare un’infezione da orecchio. Le infezioni dell’orecchio, noto anche come otitis media, si riferiscono a un’infezione o infiammazione che si verifica nell’orecchio interno. I sintomi di un’infezione da orecchio comprendono una malattia da orecchio, un dolore alle orecchie, pienezza nelle orecchie, perdita dell’udito e vomito. Altri sintomi includono la diarrea e la sensibilità generalmente malata. MedlinePlus dice che alcuni fattori di rischio per sviluppare un’infezione da orecchio includono avere una malattia recente, essere in cura quotidiana, vivere in un clima freddo o non essere allattati al seno. Come l’acetaminofene che si può trovare in una farmacia. Inoltre, mettere un panno freddo sull’orecchio colpito e l’utilizzo di gocce d’orecchio per l’alleviamento del dolore può anche essere utile per la gestione di un’infezione da orecchio. A volte, i farmaci antibiotici possono essere somministrati per gestire le infezioni dell’orecchio. La chirurgia può anche essere usata per posizionare i tubi nelle orecchie.

Apnea ostruttiva del sonno

Tonsille molto grandi possono anche bloccare una parte della vie aeree e portare ad apnea ostruttiva del sonno. Secondo la Clinica Mayo, l’apnea ostruttiva del sonno si riferisce ad una condizione in cui le persone temporaneamente smetteranno di respirare durante il sonno. Speciali sintomi ostruttivi del sonno di apnea del sonno includono forte russare, fastidioso dormire e svegliarsi nel mezzo della notte con periodi di respiro corto. Altri sintomi di apnea ostruttiva del sonno includono la sonnolenza diurna, la mal di gola e la bocca secca: nell’apnea ostruttiva del sonno i muscoli della parte posteriore della gola si distendono e le grandi tonsille possono ostruire il dorso della gola. Dice che alcuni fattori di rischio per lo sviluppo di apnea ostruttiva del sonno includono essere in sovrappeso, avere alta pressione sanguigna, avere una via aerea stretta e avere congestione nasale cronica. Altri sintomi di apnea ostruttiva del sonno comprendono una storia familiare, essere maschi e diabete. Il trattamento dell’apnea ostruttiva del sonno comporta l’impiego di un bocchino per impedire la chiusura della gola o l’utilizzo di un dispositivo sulla faccia e nella bocca che consente una continua pressione positiva per via aerea. A volte è necessaria una chirurgia per rimuovere qualsiasi tessuto come le tonsille o per inserire dispositivi che aiuteranno a respirare.

Sinusite cronica

Tonsille molto grandi possono anche aumentare il rischio di sviluppare la sinusite cronica. La Clinica di Mayo afferma che la sinusite cronica si riferisce a una condizione in cui i passaggi nasali diventano gonfi. I sintomi sinusiti cronici includono la congestione nasale, problemi di respirazione e drenaggio di muco verde o giallo dalla gola o dal naso. Altri sintomi della sinusite cronica includono dolori ai denti o alla mascella superiore, dolore o tenerezza del viso. Alcuni fattori di rischio per sviluppare la sinusite sono: soffrire di malattia da reflusso gastroesofageo, con polipi nasali (crescita) e asma. Trattamento della sinusite cronica comporta l’impiego di farmaci, inclusi decongestionanti, gonfiori, Corticosteroidi nasali, spray nasali salini o farmaci antibiotici come la doxiciclina per gestire la sinusite cronica. A volte la chirurgia viene utilizzata per gestire la sinusite cronica.