Disturbi con sintomi simili alla malattia di Parkinson

Panoramica

La malattia di Parkinson è uno dei disturbi neurologici più comuni per colpire gli anziani. Nei pazienti con Parkinson, le cellule nervose oi neuroni che producono il neurotrasmettitore chiamato dopamina vengono distrutti, causando molti sintomi diversi. I sintomi correlati al movimento nel Parkinson includono la bradykinesia – un rallentamento generale del movimento, tremore – una scossa involontaria, spesso nelle mani, rigidità – resistenza a qualcun altro che sposta il braccio o la gamba del paziente e instabilità posturale – difficoltà a mantenere l’equilibrio . Quando i pazienti mostrano anomalie di movimento che assomigliano a quelle della malattia di Parkinson, questo si chiama parkinsonismo. Diverse malattie o condizioni possono causare tali sintomi.

Demenza del corpo di Lewy

La demenza del corpo di Lewy è una malattia neurologica degenerativa che prende il nome dai piccoli cluster di proteine ​​intracellulari, dette corpi di Lewy, che si trovano intorno ai neuroni corticali – le cellule nervose all’interno del cervello che sono coinvolte nel pensiero, nel movimento volontario e nella sensazione. Mentre una volta è stata raramente diagnosticata, si sta riconoscendo come una dementia degenerativa molto comune, seconda solo per la malattia di Alzheimer nella sua frequenza. Il sito MedlinePlus del National Institutes of Health spiega che la diagnosi della demenza del corpo Lewy è spesso difficile perché i suoi sintomi si sovrappongono sia con la malattia di Parkinson sia con la malattia di Alzheimer. Come per la malattia di Parkinson, i pazienti con la demenza del corpo di Lewy soffrono spesso di bradykinesia. Un paziente con bradykinesia può avere un cammino anomalo chiamato “camminamento mutamento” – piuttosto che camminare normalmente, sembra che si muove lentamente, con piccoli passi. La rigidità è anche una caratteristica caratteristica del parkinsonismo trovato nella demenza del corpo di Lewy. Il tremito, che è una caratteristica cardinale nel Parkinson, si trova nella demenza del corpo di Lewy, ma non è così comune. La sovrapposizione con Alzheimer è il declino cognitivo che si è visto nei pazienti con la demenza del corpo di Lewy. Tuttavia, secondo la dottoressa Ann Marie Hake e il dottor Martin Farlow, scrivendo nel medico di riferimento UpToDate, le allucinazioni visive sono più raramente osservate nella malattia di Alzheimer ma sono molto comuni nella demenza del corpo Lewy, che si verificano in circa due terzi dei pazienti.

Parkinsonismo secondario indotto dal farmaco

Parkinsonismo secondario è il termine usato per descrivere l’intero gruppo di disturbi che provocano anomalie di Parkinson. Tali disturbi possono essere dovuti a malattie correlate al cervello, come la meningite o l’ictus. Tuttavia, alcuni farmaci possono causare danni alle cellule all’interno del cervello che dopamina. Se la dopamina non viene prodotta normalmente, i sintomi che risultano saranno molto simili a quelli della malattia di Parkinson, anche se il paziente non ha effettivamente Parkinson. MedlinePlus elenca diversi farmaci che possono causare il parkinsonismo secondario. Questi includono farmaci antipsicotici come l’aloperidolo, che viene utilizzato per il trattamento della schizofrenia e le tricicli motoristici associati al disturbo di Tourette. Metoclopramide è usato per trattare una condizione chiamata gastroparesi diabetica, che è lo svuotamento anomalo dello stomaco a causa del diabete. Può anche essere usato per la malattia da reflusso gastrico trattato con esofageo. Purtroppo, può anche causare il parkinsonismo secondario. Infine, un gruppo di farmaci chiamati fenotiazine – sono farmaci usati per trattare il vomito e la nausea che spesso accompagnano la chemioterapia – possono causare il parkinsonismo secondario, perché bloccano i recettori che la dopamina si lega generalmente al cervello.

Palsy Supranucleare Progressivo

La paralisi sopranucleare progressiva, o PSP, è un raro tipo di demenza che all’inizio può apparire molto simile alla malattia di Parkinson. I pazienti con PSP presentano sintomi di anomalie del tratto, proprio come i pazienti con malattia di Parkinson. Tuttavia, una caratteristica che può aiutare a distinguere PSP dalla malattia di Parkinson è che i pazienti con PSP hanno alcuni cambiamenti legati all’occhio. In particolare, un paziente PSP può avere difficoltà a guardare verso il basso senza spostare tutta la testa – questo è perché i nervi che controllano questi movimenti degli occhi sono stati distrutti dalla malattia. Purtroppo, come per la malattia di Parkinson e la demenza del corpo di Lewy, non c’è cura per la malattia, il trattamento si concentra sul miglioramento dei sintomi il più possibile, ma alla fine il paziente muore dalla malattia.