Alimenti ricchi di zinco e rame

Lo zinco è un antiossidante che può aiutare a ridurre il rischio di cancro, la degenerazione maculare legata all’età e le condizioni neurologiche. Inoltre, è necessario un rame antiossidante per la sintesi di globuli rossi e può aiutare a prevenire l’osteoporosi. Gli uomini sani richiedono 11 milligrammi di zinco ogni giorno, mentre le donne dovrebbero avere 8 milligrammi al giorno. Gli adulti richiedono 900 microgrammi di rame al giorno. Parlare con il medico se stai preoccupando di non aver ottenuto abbastanza di minerali.

Ostriche cotte

Secondo il National Nutrient Database di USDA, l’alimento con la più alta concentrazione naturale di zinco e rame è l’ostrica orientale. Un serving di 3 ounce di ostriche orientali cotte con caldo umido contiene quasi 67 milligrammi di zinco, oltre il 100 per cento del fabbisogno giornaliero di zinco per adulti. Le ostriche orientali forniscono anche più del 100 per cento dell’alloggio quotidiano consigliato da un adulto di rame con 4.851 microgrammi in 3 once cucchiai. Le ostriche del Pacifico contengono una quantità minore di zinco e rame. Evitare le ostriche che sono state impanate e fritte per mantenere l’assunzione di grassi bassi. Se sei incinta, consuma solo le ostriche che sono state accuratamente cotte, consiglia l’Associazione americana di gravidanza.

Carne di manzo magra

Una servazione di 3 bacchette di manzo corto di brasato contiene 10 milligrammi di zinco, o il 90 per cento della RDA di un uomo e oltre il 100 per cento di una donna. Le costole hanno molto meno rame delle ostriche – 96 microgrammi per servazione – ma forniscono ancora il 10 per cento del requisito di un adulto. Le costole corte sono ricche di grassi e di grassi saturi. Per un’alternativa snella che è ancora ricca di zinco e rame, scegliete tagli a croce di manzo, arrosti di manzo o bistecca o la metà piatta del petto. Ognuno di questi tagli avrà meno di 10 grammi di grasso totale, 4,5 grammi o meno di grassi saturi e sotto 95 milligrammi di colesterolo per 3 once.

Fagioli secchi

Tutti i fagioli e legumi sono fonti di zinco e rame, ma i fagioli con le concentrazioni più alte di entrambi sono adzuki e fagioli neri. I fagioli Adzuki, piccoli fagioli rossi spesso usati nei piatti e dessert asiatici, forniscono 9,9 milligrammi di zinco e oltre 2.000 microgrammi di rame per coppa. Ogni tazza di fagioli neri contiene 7 milligrammi di zinco e più di 1.600 microgrammi di rame. Secondo la nutrizione vegetariana, un gruppo di pratiche dietetiche dell’Accademia di nutrizione e dietetica, lo zinco in fagioli non è facilmente digerito come lo zinco nei prodotti animali. Per aumentare l’importo assorbito, immergere i fagioli secchi e sostituire l’acqua ammollata con acqua fresca prima della cottura.

semi

I semi di zucca, zucca e semi di girasole sono tutti ricchi sia in zinco che in rame. I semi di zucca arrostiti e squash contengono 9 milligrammi di zinco per tazza, mentre i semi di girasole tostati contengono 7 milligrammi in ogni tazza. I semi di girasole sono la migliore fonte di rame rispetto a qualsiasi altro seme, con 1 tazza che fornisce 2,435 microgrammi di minerale, sebbene i semi di zucca e zucca, con 1,504 microgrammi in una tazza di 1 tazza, sono anche un ottimo modo per soddisfare le vostre esigenze. Scegliere semi sgranati, sgrassati, su semi salati e arrostiti, per la minima quantità di grassi e sodio saturi. Invece, provare a lanciare i semi con una piccola quantità di olio d’oliva e condirli con spezie a basso contenuto di sodio e erbe come il curry o il pepe di cayenne.