Vitamine alimentari o sintetiche

Il tuo corpo elaborerà le vitamine sintetiche uguali e altrettanto efficaci come le vitamine provenienti da fonti naturali. Ma le vitamine sintetiche e gli integratori alimentari non sono sostituti per ottenere i nutrienti che il vostro corpo ha bisogno dal cibo reale. I cibi interi contengono altre proprietà che possono proteggere il corpo dalla malattia, nonché il contenuto di fibre necessarie. E mentre alcune vitamine possono essere dannose in eccesso, è difficile, se non impossibile, ottenere troppo di una determinata vitamina da fonti di cibo. Se si deve assumere integratori vitaminici a causa di circostanze particolari, essere consapevoli degli importi raccomandati e dei possibili effetti collaterali.

La vitamina A può essere pericolosa in dosi elevate, quindi è meglio ottenere questa particolare vitamina dalle fonti di cibo ogniqualvolta sia possibile. Se prendi un supplemento di vitamina A, assicuratevi di fornire almeno il 50 per cento in forma di beta-carotene, che si converte in vitamina A nel corpo, se necessario. Questo ti impedisce di consumare troppo. Cereali e prodotti lattiero-caseari sono spesso fortificati con vitamina A e una carenza di questa vitamina è rara negli Stati Uniti.

La vitamina C aiuta il tuo corpo a assorbire il ferro e svolge questo compito altrettanto bene se si ottiene da fonti di cibo o vitamine sintetiche. Tuttavia, poiché gli agrumi, le bacche, i pomodori, i broccoli, gli spinaci ei peperoni rossi e verdi sono tutti ricchi di vitamina C, avrai tutto quello che serve se includete alcuni di questi alimenti nella vostra dieta. Se si mangia una grande quantità di questi alimenti e prende anche integratori sintetici, si esegue il rischio di diarrea e nausea.

La vitamina D è difficile ottenere quantità sufficienti attraverso le fonti di cibo. La luce solare è l’unica fonte naturale di questa vitamina, anche se i prodotti lattiero-caseari sono solitamente fortificati con esso. È possibile integrare con vitamine sintetiche in dosi fino a 1000 UI al giorno senza danno, ma non andare più in alto perché può essere pericoloso ad alto livello.

La vitamina E è contenuta in noci, semi e verdure scure e verdi e queste fonti daranno al corpo tutto ciò che serve se li inserisci nella vostra dieta. In forma sintetica, può agire come un diluente del sangue, quindi se stai già prendendo un diluente sangue prescritto o sono previsti per la chirurgia, consultare il proprio medico prima di assumere eventuali integratori.

Nella maggioranza degli individui, è disponibile una folata sufficiente attraverso una dieta che include frutti, verdure, fagioli e cereali integrali adeguati. Tuttavia, il folato addizionale – spesso chiamato acido folico in forma sintetica o supplementare – è fondamentale per le donne che possono diventare in gravidanza. Prese prima della gravidanza e durante il primo trimestre, i supplementi possono prevenire i difetti dei tubi neurali nei feti in sviluppo. Le vitamine prenatali contengono ampio acido folico, ma se siete di età fertile e vi è alcuna possibilità che potresti concepire, dovresti assumere integratori in aggiunta alla vostra dieta. Parlare con il medico per il dosaggio che è il migliore per voi.

Gli individui sani possono ottenere solitamente vitamine sufficienti da una dieta sana, ma alcune persone potrebbero richiedere di più. Se sei in una dieta a basso contenuto calorico e consuma meno di 1.600 calorie al giorno, parla con il tuo medico per l’assunzione di integratori sintetici. Le donne in donne in postmenopausa e le donne che presentano periodi mestruali pesanti potrebbero anche beneficiare di integratori aggiunti. Se soffre di qualsiasi condizione che interferisca con la digestione, si dovrebbe anche chiedere al medico se gli integratori possono aiutarti.

Vitamina A

Vitamina C

Vitamina D

Vitamina E

folato

Mancia