Effetti collaterali chiari di cristallo

aspartame

Crystal Light è il marchio per una serie di linee di prodotti commercializzate da Kraft Foods. Tutti i prodotti Crystal Light sono artificiosamente zuccherati, alcuni sono in polvere per la ricostituzione con acqua e altri sono bevande preparate. Kraft utilizza tre dolcificanti artificiali per la linea Crystal Light: aspartame, sucralosio e stevia. Ognuno offre specifici attributi che aumentano le bevande e il suo spettro di benefici e effetti collaterali.

sucralosio

Secondo un rapporto del 2002 della Penn State University, mal di testa, sindrome da affaticamento cronico, epilessia, fibromialgia e disturbo bi-polare sono stati accusati di aspartame. Ma la ricerca clinica ben controllata non riesce a verificare queste relazioni isolate. I ricercatori che hanno riferito dal Centro di Ricerca Clinica presso il Massachusetts Institute of Technology nel 1998 hanno affermato che l’aspartame, un dolcificante relativamente nuovo per il pubblico in quel periodo, era sicuro: più tardi afferma che l’aspartame ha causato il cervello o qualsiasi altro tumore Scienziati della Clinica Mayo nel 2008, che ha anche citato accordo da parte degli scienziati del National Cancer Institute. Esse citano anche l’U.S. Food and Drug Administration, la FDA, raccomandando che l’uso sicuro dell’aspartame ammonta a 50 mg / kg di peso corporeo. L’uso sicuro è definito come 1 / 100th di una quantità che potrebbe causare malattia. L’aspartame non è sicuro per le persone con un raro disturbo genetico chiamato fenilchetonuria o PKU. Qualsiasi prodotto contenente aspartame è richiesto dalla FDA per visualizzare un’etichetta di avvertimento PKU.

Stevia

Secondo Genevieve Frank, che ha segnalato in un edizione del 2002 “Journal of Research Undergraduate” di Penn State, gli effetti collaterali scientificamente documentati del sucralosio di Crystal Light sono sconosciuti. Una persona dovrebbe bere 450, 12 oz. Porzioni di una bevanda zuccherata con sucralos in un giorno per raggiungere una dose pari a quantità già dimostrate non tossiche; Più di 100 studi sull’uomo e sugli animali condotti nel processo di approvazione degli additivi alimentari della FDA hanno rilevato alcun rischio di assunzione di sucralosio fino a 16 mg / Kg / giorno e fino a 1500 mg / kg / die in uno studio; Se il sapore non è un effetto collaterale, si dice che la sucralosa sia una degustazione leggermente “secca” e può aggiungere una leggera acidità alla sua dolcezza; Se si beve bevande sucralosamente zuccherate ad esclusione di pasti equilibrati, la malnutrizione può essere un effetto collaterale dei prodotti Crystal Light.

La FDA, come citata dal nutrizionista Mayo Clinic, Katherine Zeratsky, nel 2008 elenca stevia nella categoria “generalmente riconosciuta come sicura” degli additivi alimentari. Stevia è un dolcificante a base di erbe e senza calorie, 300 volte più dolce di zucchero da tavola, utilizzato in alcuni prodotti Crystal Light. Tuttavia, i suoi effetti fisiologici sono a differenza dello zucchero e suggeriscono cautela e un colloquio con il medico prima dell’uso. Gli specialisti di Mayo Clinic avvertono contro livelli di zucchero nel sangue imprevedibili, a volte pericolosamente bassi, durante l’uso di stevia, con particolare attenzione da parte dei diabetici. Stevia ha anche dimostrato di abbassare la pressione sanguigna. L’effetto è variabile, a seconda della quantità di dolcificante in una dieta quotidiana. Ciò rende la pressione sanguigna varia imprevedibile e potenzialmente pericolosa se si utilizza stevia insieme a farmaci per la pressione sanguigna.