Il riso marrone causa crampi allo stomaco?

I grani interi sono generalmente più sani rispetto a quelli raffinati. Lucidare e macinare il riso bruno in riso bianco non solo cambia il suo aspetto, ma elimina anche molte delle vitamine e dei minerali naturali. Anche se il riso bruno può fornire più sostanze nutritive di riso bianco, può causare dolore addominale in alcune persone, a causa della fibra che contiene.

Il riso bruno è un tipo di grano intero che contiene fibre. L’elaborazione del riso elimina la maggior parte della fibra. Una tazza di farina di riso bruno contiene circa 7,3 g di fibra alimentare totale, così come numerose vitamine, minerali e aminoacidi. Un serving da 1 bicchiere fornisce 11,42 g di proteine, 177 mg di magnesio e poco più di 10 mg di niacina. Se si verificano crampi di stomaco dopo aver mangiato riso bruno, la fibra è il colpevole più probabile.

La fibra dietetica è importante per la vostra salute. Sebbene il corpo non digeri la fibra da mangiare, svolge un ruolo importante nella normalizzazione dei movimenti intestinali e aiuta a controllare i livelli di zucchero nel sangue e dei livelli di colesterolo nel sangue. La fibra dietetica può aiutarti a perdere peso aiutando a soddisfare la tua fame e aiutarti a sentirti pieno. Mangiare il riso bruno invece di riso bianco è un modo per aumentare il consumo di fibre. La raccomandazione giornaliera generale di fibre per adulti è 38 g per gli uomini e 25 g per le donne al di sotto dei 50 anni. Costruisci l’assunzione a questo livello nel corso di diverse settimane.

Anche se l’aggiunta di fibre alla vostra dieta in forma di riso bruno e farina di riso bruno può contribuire a promuovere una buona salute, aggiungendola troppo rapidamente può portare a dolori addominali. Si possono verificare crampi di stomaco, gas intestinali e gonfiori addominali, soprattutto se improvvisamente iniziare a mangiare grandi quantità di riso bruno e altri tipi di alimenti ad alto contenuto di fibre, come mele, bacche, fagioli, piselli, cereali integrali e carote.

Aumenta gradualmente la tua assunzione di riso bruno per minimizzare il rischio di dolori addominali e crampi. Anche se mangiare riso bruno può essere la causa del tuo dolore addominale, altre condizioni, come l’allergia alimentare, il reflusso gastroesofageo, i calcoli biliari o la sindrome dell’intestino irritabile, possono essere responsabili di dolori addominali e crampi. Contattare il medico se si verificano anche dolori al torace, se si stanno vomitando sangue o se non si è in grado di avere un movimento intestinale. Questi sintomi possono segnalare un’emergenza.

Riso integrale

Fibra

Dolore addominale

Precauzioni