Malattie causate da muffa tossica nera

Panoramica

Ci sono due tipi di muffa nera: Stachybotrys e Aspergillus niger. Entrambi producono micotossine che sono velenose al corpo umano. I medici hanno identificato diverse malattie che possono derivare quando le spore di muffe vengono inalate o venire a contatto con la pelle. Alcune persone sono più sensibili alla muffa rispetto agli altri, ma lo sviluppo di malattie da muffa nera non dipende dall’essere sensibili o allergici alla muffa.

Allergia

Secondo i centri di controllo e prevenzione delle malattie, l’esposizione allo stampo non presenta sempre un problema di salute. Tuttavia, lo stampo nero porta tossine che influenzano negativamente la salute di tutte le persone che respirano le spore o che entrano in contatto con lo stampo. I sintomi di tipo allergico nelle persone che non hanno ricevuto diagnosi di allergie sono comuni e comprendono fastidiosi nasali, irritazioni oculari, tosse e dermatiti.

Asma

Secondo la Clinica di Cleveland, il grado di preoccupazione per la salute dell’esposizione alla muffa nera dipenderà dalla lunghezza dell’esposizione e dalla sensibilità alla muffa. Se sei altamente sensibile, potresti avere reazioni più gravi più rapidamente di chi non è altamente sensibile. I sintomi di tipo asma – respiro affannoso, tosse e mancanza di respiro – sono comuni anche se non è mai stato diagnosticato mai l’asma. In uno studio pubblicato nel numero di febbraio 2010 della rivista “Allergy”, i ricercatori hanno scoperto che le persone esposte allo stampo nero di Stachybotrys che sviluppavano sintomi di tipo asma continuavano a mostrare quei sintomi per almeno tre anni dopo l’esposizione iniziale allo stampo. Questo sembrava indicare ai ricercatori che il danno polmonare causato da muffa nera non era breve termine.

Infezioni fungine

Il Dipartimento di Sanità e Servizi Senior del Missouri avvisa la loro popolazione anziana del rischio di infezioni polmonari fungine dopo l’esposizione ad Aspergillus. Se si dispone di una condizione medica sottostante che colpisce i polmoni, come la malattia polmonare ostruttiva cronica (COPD) o il cancro ai polmoni, è inoltre possibile sviluppare un’infezione fungina potenzialmente fatale nei polmoni. Se il tuo sistema immunitario è stato compromesso, come ad esempio l’AIDS, siete anche più sensibili alla pneumonite di ipersensibilità.

Altre malattie

Lo stampo nero è stato leggermente associato allo sviluppo di malattie che interessano molti dei vostri sistemi corporei. Questi includono infertilità, tumori cerebrali, ictus, cancro, malattie immunitarie, convulsioni, febbre, perdita di memoria, problemi di equilibrio, reflusso acido e molteplici sensibilità chimiche. Tuttavia, secondo la Società Americana per la Microbiologia, non esiste collegamento clinico rilevante tra queste malattie e l’esposizione a muffa nera.