Pericoli di parentesi graffe

Panoramica

Circa 3 milioni di adolescenti usano le parentesi graffe, secondo la ricerca del produttore di dentifricio Colgate. Questi dispositivi ortodontici vengono utilizzati per correggere l’allineamento del dente e della mascella, tra cui overbite, underbites, crossbites e crowding. Le staffe metalliche collegate ad un filo sono montate sui molari posteriori. I molari fungono da ancoraggi per il filo che, quando filettato attraverso le staffe, tirare i denti dritti. Mentre le parentesi graffe migliorano l’allineamento dei denti, ci sono alcuni pericoli che dovresti essere a conoscenza prima di andare verso l’ortodontista.

Dolore al mascella e mal di testa

L’effetto collaterale primario delle parentesi graffe è il dolore e può provenire da due direzioni. Quando l’ortodontista stringe le parentesi graffe durante gli appuntamenti regolari, aggiunge tensione alla mascella. Questo serraggio aiuta l’allineamento dei denti, ma mette una straordinaria pressione sulla bocca e sul viso. Secondo la Guida in linea per le parentesi graffe, il corpo risponde allo spostamento dei denti come per altre infiammazioni, spostando le cellule del sangue nella regione e secretendo proteine ​​legate alla lesione curativa. Questa risposta genera spesso la sensazione di dolore nella bocca e nella testa. Mentre la tiratura provoca la testa sentita tesa, il trauma alle gengive porta ad una maggiore sensibilità ai tessuti della bocca. La masticazione o la masticazione di oggetti duri o ruvidi possono causare dolori e sanguinamenti, poiché le gengive sono già irritate.

Danno del tessuto dentro la bocca

La Guida in linea dei graffi riporta che nelle prime settimane di indossare le parentesi graffe, avverrà la formazione di piaghe all’interno della bocca. Le parti interne delle tue labbra e le guance richiedono tempo per adattarsi all’influsso causato dalle staffe e fili d’acciaio. La strofinazione di questi tessuti contro le parentesi graffe può causare abrasioni, piaghe, sanguinamento e dolore. Le ferite aperte in bocca ti lasceranno suscettibili ad altre infezioni. Sul suo sito web, il dentista di Nebraska Dan Peterson avverte gli utenti contro l’impegno nel sesso orale mentre indossa le parentesi graffe. “I rivestimenti in metallo possono graffiare le aree genitali o strappare un foro in un preservativo”, secondo il sito web. Ciò può aumentare le possibilità di cattura di una STD, come l’HIV / AIDS, la clamidia o l’epatite B o C.

Rottura

Il danno alle staffe dei denti e dei molari è raro, ma il legame sottile che li lega tutti insieme può rompersi. La Guida in linea delle cinghie fa attenzione agli utenti di evitare alcuni alimenti: cibi duri come le noci, le caramelle, i cubi di ghiaccio o gli alimenti che devono essere morsi in o da un osso o da una bacchetta – tra cui mais, costole o ali di pollo – possono provocare la rottura accidentale Di fili. I fili spezzati possono raschiare e provocare l’interno della bocca, causando tagli e sanguinamenti. I rotture ei ritardi nella riparazione possono anche impedire il progresso.

Riassorbimento della radice

Gli ortodontisti prenderanno periodici raggi X per misurare il movimento e il progresso, nonché una condizione chiamata resorzione della radice – l’accorciamento delle radici del dente. Brace Place, la pratica dell’ortodontista britannica Adel Bou Saba, riferisce che si verificheranno piccoli cambiamenti nella lunghezza della radice con il trattamento ortodontico e che la drammatica perdita di radice è un segno di “trattamento ortodontico inutilmente esteso”.

I denti con le parentesi graffe richiedono un’attenzione particolare, in quanto le staffe ei fili possono bloccare le particelle alimentari. La formazione di placca può diventare fastidiosa intorno alla staffa e la colla che lo tiene al dente. Sul loro sito web, gli ortodontisti della Virginia Occidentale Roland Fulcher e Roberta Gardner scrivono che l’accumulo di placca può causare scolorimento, cattivo respiro, decadimento dei denti e malattie della gengiva. I medici raccomandano la spazzolatura dopo ogni pasto, il filo interdentale almeno una volta al giorno e l’utilizzo di un Waterpik per mantenere la placca dall’indurimento nel tartaro.

Aumento della probabilità di decadimento dei denti