Coumadin & succo di mirtillo effetti collaterali

Elevato INR

Coumadin è un farmaco anticoagulante di prescrizione per i pazienti a rischio di coaguli di sangue. Ogni paziente inizia a basse dosi e quindi riceve dosi più elevate sotto una stretta supervisione del medico. Il monitoraggio per mantenere l’obiettivo di anti-coagulazione desiderato continua finché il paziente utilizza Coumadin. La letteratura medica riporta studi di casi in cui bere il succo di mirtillo sembra provocare effetti collaterali gravi, anche fatali di Coumadin, ma la prova di questa coumadina: l’interazione del mirtillo non si dimostra determinante.

emorragia

Il nome generico di Coumadin è warfarin. La coumadina funge da anticoagulante inibendo gli enzimi dipendenti da vitamina K del processo di coagulazione. INR sta per “International Normalized Ratio”, un punteggio standardizzato per quanto la droga impedisce il tempo di coagulazione. La gamma terapeutica per l’INR è di 2 a 3. Nel 2003 il comitato britannico per la sicurezza in medicina ha pubblicato un rapporto citando otto casi di INR elevati con consumo di succo di mirtilli. Nel numero di novembre 2008 del “American Journal of Health System Pharmacy”, il dottor KA Mergenhagen ha riportato un caso di elevata INR dopo che un paziente aveva consumato la salsa di mirtilli ogni giorno per una settimana. Ciò si è verificato durante la settimana dopo il Ringraziamento. A differenza degli studi di caso, in uno studio clinico controllato, 30 pazienti stabilizzati su warfarin hanno bevuto otto once di cocktail di succo di mirtillo per due settimane. Le loro INR non sono aumentate significativamente. La quantità di mirtillo potrebbe non essere stata sufficiente a provocare un’interazione.

Effetti collaterali coumadina più rari

Segni di sanguinamento incontrollato dovuti all’attività anti-coagulazione includono sangue nelle urine o sgabello, tosse del sangue, facilità di crepe, sanguinamenti del naso, sanguinamenti gengivali, caduta della pressione sanguigna e ictus. Secondo il dottor JP Rindone nel numero di maggio del 2006 di “American Journal of Therapeutics”, uno studio di casi ha riportato sanguinamenti oltre ad elevate INR. Il meccanismo proposto per l’interazione è che i mirtilli contengono sostanze che inibiscono gli enzimi del fegato responsabili della inattivazione metabolica del Coumadin, con conseguente concentrazione di sangue superiore e attesa e maggiore potenza.

Effetti collaterali succo di mirtillo

Oltre l’elevato INR e gli effetti collaterali emorragici, che sono effettivamente a causa degli effetti previsti più forti di quanto previsto, sono riportati effetti collaterali più rari riportati per Coumadin. Questi includono “sindrome delle punte porpora”, causate dal blocco delle piccole arterie nei piedi, della necrosi o del gangrena della pelle e dei tessuti e della morte. Secondo il dottor AP Griffiths nel numero di novembre del 2008 di “Journal of the Royal Society per la promozione della salute”, un caso studio ha riportato la morte di un paziente che aveva iniziato a bere il succo di mirtillo pur mantenendo la sua consueta dose di Coumadin.

Il succo di mirtilli non ha effetti collaterali. In una sperimentazione clinica pubblicata dal Dr. Marion McMurdo nel maggio 2005, numero di “Età e invecchiamento”, per 376 uomini e donne anziani, metà ricevendo 300 ml / die cocktail di succo di mirtillo e mezza bevanda placebo per 40 giorni. I risultati hanno riportato differenze significative in eventi avversi o abbandoni tra i due gruppi. Così, Coumadin non può potenziare o sopprimere gli effetti collaterali inesistenti del mirtillo.